Furore 2

La famiglia Licata si trasferisce dall’entroterra siciliano verso il ponente ligure in cerca di dignità e fortuna, intorno al 1950. Come tutti i meridionali, anche i Licata vengono ripudiati nel Budello, un luogo profondamente regredito e mal curato alla periferia di Lido Ligure. Mentre il capostipite della famiglia, Vito, si innamora della misteriosa ed enigmatica maestra Concetta Pipitone, il fratello minore, Saro, si innamora della prorompente e combattiva sindacalista Irma Voglino di vent’anni più grande. Sullo sfondo di aspre discriminazioni razziali che dividono Settentrione e Meridione si sviluppa la storia di personaggi negativi e razzisti come Rino Schivo o Luciana Belgrano o di personaggi positivi come Gianluca Belgrano e Sofia Fio

Il Backstage

VUOI SAPERE QUANDO INIZIA FURORE 2?

Seguimi sui social